Vorrei...
 
titolo

Reclami

Risoluzione delle controversie

 

Il reclamo può essere inviato utilizzando una delle seguenti modalità:

La Banca è tenuta a rispondere entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo (45 giorni se la contestazione ha ad oggetto servizi di Investimento).

Se il Cliente non è soddisfatto o non ha ricevuto risposta entro i termini previsti e sopra indicati, prima di ricorrere alla giustizia ordinaria può fare ricorso o attivare una procedura di risoluzione alternativa delle dispute (ADR) rivolgendosi, caso per caso, agli organismi preposti.

Arbitro Bancario Finanziario
L’Abf è un sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie che offre un’alternativa semplice, rapida ed economica rispetto al ricorso al giudice.

Per sapere come rivolgersi all'Arbitro e l'ambito della sua competenza si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it.

Conciliatore Bancario Finanziario
Il cliente si può rivolgere al CBF anche in assenza di preventivo reclamo. Il Regolamento del Conciliatore Bancario Finanziario può essere consultato sul sito www.conciliatorebancario.it.

Arbitro per le controversie finanziarie
L’ACF è il sistema di risoluzione stragiudiziale istituito presso la Consob, che ha iniziato la propria attività a partire dal 9 gennaio 2017. Le informazioni sulla procedura di ricorso presso l’ACF sono disponibili sul sito internet www.acf.consob.it.

IVASS - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni.
Le informazioni relative alla modalità di presentazione di un reclamo e la relativa modulistica, sono disponibili sul sito www.ivass.it.

Tutti gli Organismi di mediazione specializzati sono iscritti nell’apposito Registro degli Organismi tenuto dal Ministero della Giustizia. L'elenco degli organismi di mediazione è disponibile sul sito www.giustizia.it